thumbnail Ciao,

L'ex tecnico della Juventus, ospite a "Quelli che...", confessa di apprezzare le qualità del suo successore: "Per attenzione e determinazione mi rivedo in lui".

Paul Pogba in punta di piedi sta disputando un grande campionato. Arrivato alla Juventus con un pizzico di diffidenza ha conquistato la fiducia di tutti, tifosi compresi.

Antonio Conte, però, preferisce non esaltarlo troppo. Anzi. Come lo stesso francese ha rivelato a 'Canal+', il tecnico bianconero gli chiede di essere più 'maturo': “Guardo molto come gioca Pirlo per migliorare i miei punti deboli, non sono ancora un titolare indiscusso, anzi il mister mi ha detto di essere più cattivo per prender palla”.

Riguardo a Conte, poi, ieri da segnalare i complimenti che il tecnico bianconero ha ricevuto da Fabio Capello. L’attuale tecnico della Nazionale russa, alla trasmissione “Quelli che..” ha rivelato: “Conte? Per attenzione e determinazione mi rivedo in lui”. Con buona pace della querelle passata su quale Juve avesse più avversari...

Sullo stesso argomento