thumbnail Ciao,

Ljajic si scopre finalmente decisivo: "E' stata la mia miglior partita da quando sono alla Fiorentina"

L'attaccante serbo è contento per la doppietta rifilata all'Inter ed elogia Jovetic: "Un giocatore incredibile, senza di lui questa squadra non sarebbe niente".

Con una doppietta ha steso l'Inter in compartecipazione con Jovetic, finalmente la Fiorentina ha scoperto un Adem Ljajic decisivo e incisivo. Il giovane attaccante serbo ha coronato una crescita costante mostrata da inizio stagione con una grande prestazione.

"Penso che sia stata la mia miglior partita da quando sono qui - ha detto Ljajic al termine del posticipo che ha visto i viola trionfare per 4-1 sulla compagine di Andrea Stramaccioni -  Per me è importante la squadra, non io. Sono molto contento per questa vittoria".

Il serbo, inoltre, incorona il compagno di reparto Jovetic (anch'egli autore di due goal stasera): "E' un fenomeno, un giocatore incredibile, non capisco come abbiano fatto a parlare male di lui. Non si puo’ parlarne male. Senza di lui questa squadra non è niente".

Sullo stesso argomento