thumbnail Ciao,

Il ds ha parlato prima della sfida contro la Fiorentina, commento sulla polemica sul calendario: "Non deve essere alibi per nessuno". Samuel out per derby.

Il ginocchio di Milito ha fatto crack, ma l'Inter non sostituirà l'attaccante argentino con qualche svincolato di lusso. Il pensiero dei nerazzurri non cambia, Moratti, Branca, Stramaccioni e Piero Ausilio continuano a dichiarare la stessa cosa.

Proprio Ausilio ha parlato a 'Sky Sport': "Ad oggi non abbiamo pensato di valutare gli svincolati, non ci sono grosse opportunità. Non prendiamo qualcuno tanto per prenderlo, ad oggi non c'è nulla di interessante, se ci fosse lo valuteremmo".

Il ds nerazzurro, nel pregara del match contro la Fiorentina, è entrato in mezo alla polemica del calendario: "Anche all'andata giocammo il derby dopo l'Europa League, la vincemmo sul campo meritando. Non deve essere un alibi per nessuno, adesso dobbiamo pensare alla Fiorentina, poi al Cluj e successivamente al derby". 

Samuel out anche per il derby: "Per lui i tempi saranno più lunghi, sì". Rocchi, senza Milito, potrebbe trovare più spazio: "Sta bene, è a disposizione. Può essere utile alla nostra causa, ha l'esperienza e la qualità per fare bene, perché ha sempre fatto goal in Serie A e chi ha giocato a calcio sa può dimostrare le sue qualità".

Sullo stesso argomento