thumbnail Ciao,

Il tecnico rossoblù ha cercato di soffermarsi solo sulla sfida di domani nonostante i problemi ben noti. Cagliari-Roma potrebbe rigiocarsi: "Nulla da perdere".

Non c'è pace per il Cagliari. Dopo la settimana dei cambi continui di sede per la gara contro il Milan, questa ha visto il patron Massimo Cellino finire in manette. In tutto questo la squadra cerca di pensare al campo, vista la fondamentale trasferta di Pescara.

"Abbiamo in testa una squadra da mandare in campo, ma preferisco tenermela per me. Vedremo domani. A Pescara giudicano la partita di domani come una sorta di spareggio, in effetti è una gara importante, ma siamo pronti per combattere anche questa battaglia sportiva".

Parole di Ivo Pulga, mister sossoblù, in conferenza stampa: "Quel che mi preme è proseguire come stiamo facendo sul piano delle prestazioni".

Domani non ci saranno gli squalificati Dessena, Conti ed Astori. Convocato il nuovo acquisto Cabrera: "E' un giocatore che ha buone capacità di inserimento, una mezzala che ci sarà utile nel corso del campionato. Cossu? Sta bene, così come stanno bene gli altri, Andrea è un elemento fondamentale per noi".

Cagliari-Roma potrebbe essere rigiocata: "Sarebbe una gara in più dalla quale potremmo ottenere punti" si legge sul portale sardo. "Non avremmo niente da perdere. Per noi conta solo la salvezza, qualsiasi altro ragionamento sarebbe fuori luogo".

Sullo stesso argomento