thumbnail Ciao,

Agli atti dell'indagine che ha portato alla carcerazione del presidente del Cagliari per la questione Is Arenas ci sono parecchie intercettazioni. Una in particolare è pesante...

Massimo Cellino è da giovedì mattina in carcere per la vicenda legata allo stadio di Is Arenas. Il presidente del Cagliari è sottoposto alla misura della carcerazione preventiva a causa del pericolo di inquinamento delle prove riconosciuto dal Gip del tribunale isolano per l'alta "capacità delinquenziale" dell'imprenditore sardo.

Pesantissima l'accusa rivolta a Cellino (oltre che al sindaco di Quartu Sant' Elena Mauro Contini e all'assessore ai Lavori pubblici Stefano Lilliu): peculato e falso ideologico, per aver destinato alla costruzione di parti dello stadio denaro pubblico (si parla di 748 mila euro) che doveva aver ben altro utilizzo.

Agli atti dell'indagine sono allegate parecchie intercettazioni telefoniche, una delle quale in particolare non solo spiega chiaramente il progetto di Cellino riguardo allo stadio di Is Arenas e sua 'legalità', ma imbarazza anche pesantemente la persona all'altro capo del telefono, ovvero Claudio Lotito, che è presidente della Lazio, ma anche consigliere federale in rappresentanza della Lega di Serie A.

Ecco il testo della conversazione tra i due, risalente al 4 novembre scorso, pubblicata dalla 'Gazzetta dello Sport':

Cellino: "Stadi vuoti, la gente non viene più. Ve lo dicevo io, lo ricordi Sky... Se tu vuoi incularti i tuoi colleghi stai zitto e fai quello che ho fatto io. Claudio se tu lo vuoi fare incominciamo a gennaio, alla prima di campionato prossimo hai lo stadio pronto. Te lo garantisco io anche perché ti faccio dare un'autorizzazione di struttura amovibile, senza concessione, hai capito qual è il mio gioco? Non sono dovuto andare in concessione, ho avuto un'autorizzazione a montarlo, perché essendo tutto in acciaio e tecnicamente, teoricamente è amovibile, ma non lo è, Claudio, perché è un casino...".

Lotito risponde con un "certo", mentre Cellino riprende: "In attesa di avere la concessione per lo stadio pseudo definitivo chiedo l'autorizzazione triennale di struttura temporanea amovibile e non va in concessione, te la danno in 30 giorni e ti fai uno stadio così. E poi lo sai che il temporaneo in Italia è sempre definitivo, vero? Avremo lo stadio pieno perché la gente quando è vicina si diverte di più, se ne sbattono i coglioni. Gli fai pagare 10-15 euro, Claudio, gli prendi altri 10 con i panini, la birra...".

Sullo stesso argomento