thumbnail Ciao,

Società e attaccante si riavvicinano e si siederanno al tavolo per capire se ci sono margini di prolungamento. Intanto i numeri dicono che la permanenza in A è possibile...

Nella stagione da incubo del Palermo, a breve potrebbe giungere una notizia in grado di sollevare il morale a una piazza affranta dai pessimi risultati ottenuti finora. Il club rosanero e Fabrizio Miccoli si incontreranno per valutare se ci sono i margini di prolungamento del contratto del capitano.

L'attuale accordo tra rosanero e bomber scade a giugno, ma 'Tuttosport' rivela che le parti si sono riavvicinate e proveranno a sedersi ad un tavolo per capire se esistono i presupposti utili a far proseguire la 'liaison'. Un'inversione di tendenza notevole, se si considera che il dialogo pareva ormai definitivamente tramontato.

Ma per i siciliani, l'imperativo resta sempre quello di cambiare marcia e risalire la china. I numeri stilati dalla 'Gazzetta dello Sport' dicono che la salvezza è difficile ma non impossibile: negli ultimi 8 anni, per 5 volte su 16 le ultime due della classifica alla ventiquattresima giornata sono riuscite a salvarsi.

Ci sono riuscite Parma e Siena (anche se aveva in dote 22 punti, mentre il Palermo attualmente ne conta 18) nel campionato 2006/07, il Cagliari e la Reggina, l'anno dopo, nella stagione 2007/08 e il Cesena nel 2010/2011 partendo dai suoi 21 punti.

Sullo stesso argomento