thumbnail Ciao,

Nei giorni scorsi, su Twitter, è apparsa una foto di Balotelli con un pacchetto di sigarette: "Sì, ma risale a un anno fa, l’aveva già pubblicata il “Sun”, non è una novità".

L'approdo di Mario Balotelli al Milan è stato certamente il colpo più importante dell'ultima sessione di calciomercato invernale. I rossoneri, si sono assicurati uno dei migliori talenti del calcio italiano, ma anche un ragazzo che spesso è finito sui giornali per vicende extracalcistiche.

Mino Raiola, intervistato dal Corriere dello Sport, ha così difeso il suo assistito: "Mi volete spiegare cos’ha combinato Mario negli ultimi 5-6 mesi, dopo gli Europei? Ve lo dico io: niente. E questo è coinciso proprio con il periodo dove ha giocato meno".

L'agente di Super Mario ha anche voluto mettere in chiaro una cosa relativa ad un episodio che qualche mese fa ha fatto molto discutere: "Voglio solo ricordare che, quando era al City, è stato Mancini a mettergli le mani addosso. Mario è stato bravissimo a non reagire. Pensate cosa sarebbe successo se Mancini avesse fatto la stessa cosa con qualche altro mio assistito...".

Nei giorni scorsi, su Twitter, è apparsa una foto di Balotelli con un pacchetto di sigarette: "Mario non è sui social network, non ha profili su Facebook e Twitter. Se uno nella vita si presenta con un altro nome lo arrestano. Se lo fa su Facebook e Twitter non si può fare nulla... Io stesso è da due anni che cerco di combattere, perché coinvolto personalmente, questa piaga con i migliori legali, ma non c’è nulla da fare. La foto con il pacchetto di sigarette? Sì, ma risale a un anno fa, l’aveva già pubblicata il “Sun”, non è una novità".

Infine una battuta su Robinho: "Resta qui al Milan a vita. Non può esistere un Milan senza brasiliani...".

Sullo stesso argomento