Attaccato dal Chievo, Sorrentino non le manda a dire: "4 anni e mezzo di sudore, impegno e risultati per i gialloblù"

Il portiere del Palermo ha risposto così alle parole di ieri del dirigente Sartori che lo ha accusato di essersi comportato in maniera scorretta nei confronti del club veneto.
Il dibattito a distanza Stefano Sorrentino-Chievo Verona non sembra essere finito. Il portiere del Palermo, che ha difeso i colori dei 'Mussi Volanti' per quasi 5 anni, ha voluto rispondere tramite Twitter alle insinuazioni avanzate dal direttore sportivo dei gialloblù Giovanni Sartori.

"Io una delusione? - ha cinguettato l'estremo difensore - Per me parlano 4 anni e mezzo di sudore, impegno e
risultati per i colori Gialloblù!!!".

Il portiere, infatti, ha voluto a tutti i costi essere ceduto: la formazione veneta aveva promesso la cessione, ma pare che all'ultimo avesse cambiato idea.

Sulla vicenda si sono esposti anche Federico Pastorello e Jimmy Fontana: "Lascia perdere Ste, inutile fare
polemica, pensa al tuo futuro, il passato è passato - ha chiosato il procuratore -; Canto III Inferno,verso 51:non ti curar di loro ma guarda e passa - ha consigliato poeticamente il portiere.