thumbnail Ciao,

Il nuovo acquisto del Milan per la difesa non ha ancora debuttato: "Sarebbe emozionante esordire col Parma, ma l'importante è giocare. Belfodil ha tutto per diventare un grande".

Venerdì c'è Milan-Parma e quale miglior giocatore rossonero può parlare di questa sfida? La risposta è facile: Cristian Zaccardo, arrivato nel corso dell'ultimo mercato al Milan proprio dalla città ducale.

A 'MilanChannel' il difensore campione del mondo ha spiegato le caratteristiche del prossimo avversario dei rossoneri: “Ci dobbiamo aspettare un Parma che verrà a Milano per fare punti. Non hanno fatto grandi risultati di recente a causa di uno stato di forma non ottimale, però li conosco, giocano bene e Donadoni è un grande allenatore, cura molto i dettagli ed è molto pignolo in ogni suo aspetto. Le sue squadre giocano bene a calcio, partendo dalla difesa".

Zaccardo indica la ricetta per prendere i tre punti contro la formazione allenata da Donadoni: "Dovremo giocare da Milan. San Siro è un campo ostico per il Parma e in tre anni che ho giocato lì contro il Milan non abbiamo mai fatto punti".

"Io al Milan mi trovo bene e mi sto allenando per farmi trovare pronto -ha proseguito il calciatore modenese- e speriamo che arrivi presto la mia chance. Venerdì col Parma? Sarebbe emozionante ma sia che sia il Parma o un’altra squadra per me l’importante è giocare. Se sarà venerdì sarà molto sentita".

Il neo difensore rossonero infine ricorda che può giocare sia terzino che centrale e descrive Belfodil, probabilmente il nemico numero uno per la difesa rossonera venerdì sera: "Mi ha impressionato molto nei mesi in cui abbiamo giocato insieme. Ha tutti i numeri per diventare un grande".

Sullo stesso argomento