Tegola Udinese: si ferma Pinzi. Gli esami hanno accertato una lesione alla coscia destra, rientro tra 40 giorni

L'infortunio rimediato col Torino priverà Guidolin di uno dei suoi migliori centrocampisti per 40 giorni. Pinzi rientrerà probabilmente per Udinese-Bologna.
Brutto stop in casa Udinese: si ferma per 40 giorni il centrocampista Giampiero Pinzi, uno dei pilastri in campo e nello spogliatoio della formazione bianconera, che in questo 2013 sembra aver ingranato la marcia giusta.

Dopo l'infortunio che si è procurato nel corso dell'ultima partita contro il Torino, il centrocampista è stato sottoposto oggi ad esami strumentali che hanno dato il seguente esito: lesione di secondo grado al muscolo retto-femorale della coscia destra.

Il calciatore tornerà a disposizione del mister Francesco Guidolin dopo la pausa per le nazionali del 24 marzo, quindi per Udinese-Bologna del 30 marzo. A meno che non si verifichi un recupero lampo.

L'Udinese comunque si può consolare vedendo che a parte Pinzi e Brkic (le condizioni del portiere sono da valutare) non ci sono altri infortunati.