thumbnail Ciao,

Andrebbero ripartiti cosi: otto in caso di scudetto, e altri dodici da dividere in caso di accesso ai preliminari di Champions e di vittoria in finale di Coppa Italia.

Aria di crisi tra Claudio Lotito e suoi tifosi. Soprattutto dopo la contestazione di sabato scorso nella gara casalinga pareggiata dalla Lazio contro il Napoli. Il cuore caldo del tifo biancoceleste gli rimprovera di non aver speso abbastanza per la squadra.

Tutta colpa di un mercato invernale condotto al risparmio. Cosi si potrebbe dire dopo gli striscioni esposti all’Olimpico. E non solo. Del resto, il grande colpo atteso dai tifosi non è arrivato. Svanito l’arrivo del giovane talento del Santos, Felipe Anderson (che tuttavia dovrebbe arrivare in estate), i tifosi hanno reagito duramente. E neppure l’ingaggio dell’ex stella del Manchester United, Saha, ha placato i toni.

E il presidente? Lotito con il solito 'aplomb' ha preferito snobbare ogni malumore. Ma voci di corridoio, come rivela il 'Corriere dello Sport', hanno parlato di un presidente intenzionato a portare a termine gli obiettivi prefissati.

Cosi il patron biancoceleste - alla vigilia della semifinale di Tim Cup vinta contro la Juventus - avrebbe promesso 20 milioni di euro in premi. Ripartiti cosi: otto in caso di scudetto, e altri dodici da dividere in caso di accesso ai preliminari di Champions e di vittoria in finale di Coppa Italia.

Sullo stesso argomento