thumbnail Ciao,

Il presidente della Lega Calcio ha commentato la vicenda dello stadio del Cagliari Is Arenas, che ha confermato la complessità delle leggi sulla costruzione di nuovi stadi.

La recente vicenda dello stadio del Cagliari 'Is Arenas' ha sollevato di nuovo il problema della costruzione di nuovi impianti. Il presidente della Lega Calcio Maurizio Beretta ha sottolineato la complessità delle norme in Italia per arrivare alla realizzazione di questi progetti.

Intervenuto ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport', il presidente ha spiegato nel dettaglio la situazione: "Le polemiche sono legate al fatto che è uno stadio costruito a tempo di record che non ha avuto certificazioni definitivie, solo che di volta in volta si chiedono autorizzazioni per giocare in attesa di quella definitiva".

Il punto cruciale resta sempre nelle leggi troppo complicate, per arrivare a quella che potrebbe essere una svolta per il nostro calcio: "Nella partita col Milan, ci sono state osservazioni diverse, ma io spero di arrivare a qualcosa di definitivo con gli ultimi lavori che mancano ancora allo stadio e che il Cagliari si è detto disposto a svolgere. La situazione dimostra come sia difficile realizzare nuovi impianti per la complessità delle norme".

Beretta ha poi spiegato le dinamiche di scelta della localizzazione di una partita: "La scelta dello stadio alternativo? Quando si sceglie una localizzazione diversa a così pochi giorni bisogna tener conto di vari fattori, noi pensavamo a Firenze ma c'era stata una rizollatura recente, il punto è che non si dovrebbe arrivare a queste cose. Ieri si è dimostrato di poter giocare a Cagliari in condizioni di sicurezza".

Il presidente della Lega sottolinea ancora l'importanza di avere nuove strutture nel nostro calcio: "Il calcio fuori dalla giunta CONI? Ho rapporti di stima con Malagò e quindi posso dirgli con serenità che è una scelta sbagliata, visto che è lo sport largamente più popolare in Italia. Avere comunque stadi pieni e all'avanguardia con terreni impeccabili rappresenta un'aggiunta di valore al pacchetto calcio, spero che l'Udinese non riscontri troppi problemi con il suo progetto".

Sullo stesso argomento