thumbnail Ciao,

Una lieve distorsione alla caviglia rimanda il debutto casalingo del talento croato. Intanto capitan Zanetti raggiunge le 596 presenze nella massima serie.

Debutto a San Siro rimandato per Mateo Kovacic. Il giovane talento croato non è sceso in campo per via di una lieve distorsione alla caviglia. Episodio accusato nella rifinitura del sabato mattino che gli ha rovinato la ‘festa’ contro il Chievo.

Tutto rimandato alla prossima gara casalinga dell’Inter. Prossimo appuntamento la sfida di Europa League contro il Cluj, giovedi prossimo.

Nell’occasione, se dovesse scendere in campo, Kovacic, indosserà la maglia numero 32, dato che il 10 è stato indossato dall’ex Sneijder. Nella peggiori delle ipotesi il debutto potrebbe avvenire nel derby del 24 febbraio contro i cugini del Milan.

Infine, da segnalare l’ennesimo record raggiunto dal capitano Javier Zanetti. Contro i clivensi l’argentino ha toccato quota 593 presenze in serie A più 3 negli spareggi (totale 596). Davanti alla bandiera interista resta adesso solo Paolo Maldini, fermo a 647 gare più una di spareggio.

Sullo stesso argomento