thumbnail Ciao,

Davvero incredibili le statistiche messe assieme dal perno del centrocampo bianconero al termine del match vinto sulla squadra viola per 2-0. E poi c'è anche la qualità...

Anche se è proprio nel caso di giocatori come Andrea Pirlo - che fanno della qualità il loro tratto distintivo - che i numeri dicono solo una parte della loro grandezza, non si può rimanere a bocca aperta davanti alle statistiche fatte registrare dal perno del centrocampo della Juventus al termine del match vinto sulla Fiorentina per 2-0.

Premesso che al genio bresciano bastano due palloni messi sui piedi dei compagni davanti alla porta per dare il senso della sua prestazione, beh, se alla qualità si abbina la quantità, davvero c'è di che applaudire a scena aperta.

Contro i viola, Pirlo ha toccato ben 118 palloni (il suo 'dirimpettaio' Pizarro appena 79, e stiamo parlando di un altro grande interprete del ruolo), ma soprattutto ha distribuito 75 passaggi, sbagliandone soltanto uno. E per non farsi mancare niente, ha anche recuperato 11 palloni...

Sullo stesso argomento