thumbnail Ciao,

Con Bonucci squalificato (in tribuna Scirea con i tifosi) e Chiellini infortunato, l'ex Palermo è il leader della retrogaurdia: "Finalmente chiudiamo un match senza subire goal".

In attesa di volare in Scozia, la Juventus ottiene una vittoria importantissima allo Stadium. Fiorentina battuta, Lazio e Napoli distanziate ulteriormente, la convinzione di poter vincere anche in Champions. Visto e considerando il turnover.

"Ultimamente anche con un mezzo tiro ci castigavano. E’ importantissimo essere riusciti a chiudere un match difficile con la porta inviolata. Buffon è stato bravissimo nella loro unica vera occasione, ma in generale ci siamo mossi molto bene di squadra".

Filippica di Andrea Barzagli, con Bonucci squalificato (ieri in Curva Scirea insieme ai tifosi) e Chiellini infortunato, anima di Madama: "Solidi, attenti e compatti, grazie anche all’ottimo lavoro delle punte. Giocare sotto pressione non è un problema, siamo la Juventus e siamo abituati a questo clima".

Niente top player, solo top rientri in difesa: "Quello che ci tengo a sottolineare è l’aiuto delle nostre punte. Spesso vengono criticate ingiustamente perché non si tiene conto del lavoro sporco che compiono.

"E’ normale che loro vivano per il goal, e sono contento che stavolta abbiano segnato entrambi, ma sono ancora più soddisfatto per il loro contributo in fase di non possesso palla: Vucinic ha marcato a uomo Pizarro limitandolo parecchio e anche Matri si è sacrificato".

Sullo stesso argomento