thumbnail Ciao,

Dopo la vittoria contro i nerazzurri di una settimana fa, il tecnico della Robur è deciso a fare bene anche in Emilia: "Dobbiamo riuscire, però, a concretizzare meglio".

Ha raggiunto il Palermo, ora il Siena non è più l'ultima della classe. O almeno non lo è più in solitaria. Vittoria casalinga contro l'Inter che ha dato fiducia, riacceso le speranze per una salvezza fino a qualche settimana fa impossibile.

"La vittoria con l’Inter è stata importante, ma dobbiamo continuare a crescere sulla strada intrapresa già da qualche settimana, quando magari non abbiamo raccolto quanto avremmo meritato. A Bologna serviranno applicazione e concentrazione massime, contro una squadra di valore".

In conferenza stampa Beppe Iachini ha elogiato la formazione emiliana: "Se una squadra ha otto Nazionali vuol dire che ha tanta qualità. Il Bologna è organizzato e ha un allenatore che stimo, dovremo fare ancora più attenzione che con l’Inter. Dovremo fare una grande partita per tornare a casa con un risultato positivo".

"Mantenendo l’equilibrio necessario, possiamo fare meglio in fase conclusiva e cocretizzare maggiormente le azioni pericolose che riusciamo a costruire" si legge sul sito ufficiale della Robur. "Emeghara? Ha fatto bene, cercavamo un attaccante con le sue caratteristiche".

Riduzione della squalifica per Terzi e Vitiello: "Ci aspettavamo un rientro anche più anticipato, purtroppo dovremo aspettare ancora. Sono due professionisti esemplari, sono sempre stati in gruppo, lavorando con attenzione come se dovessero giocare".

Sullo stesso argomento