thumbnail Ciao,

Allegri? Blanc? Baldini spinge per Andreazzoli: "Speriamo sia soluzione definitiva per la Roma"

Il dirigente ha presentato il nuovo tecnico alla vigilia dell'incontro di campionato contro la Sampdoria. Richiamo a Zeman: "Lo ringraziamo, non erano solo sue responsabilità".

E' Aurelio Andreazzoli il nuovo tecnico della Roma. Non è certo una novità, da lunedì scorso. Il calcio italiano conoscerà l'allenatore giallorosso domani, nel match contro la Sampdoria. Intanto l'allenatore è stato presentato in conferenza stampa dal dirigente Franco Baldini.

Prima di tutto però, richiamo all'ex mister: "Voglio ringraziare mister Zeman per il lavoro svolto in questi mesi. Quando le cose non vanno nella maniera sperata le responsabilità non sono di una singola persona".

"Ammesso e forse concesso che le percentuali di responsabilità siano maggiori perdirigenti, calciatori e in minima parte per l'allenatore il senso di questa scelta è quello di fare qualcosa per avere una speranza per poter terminare nel migliore dei modi questa stagione".


Spazio poi al presente: "E' stato scelto un anno fa, quando gli abbiamo proposto un contratto di quinquennale perché abbiamo pensato potesse essere la memoria di questa squadra. E' arrivato con Spalletti, di certo avrà conservato quello che di buono è stato portato da tutti gli allenatori".

Blanc? Ancelotti? Allegri? Niente affatto: "Aurelio gode di una stima e di un rispetto da parte di tutti. Siamo molto fiduciosi sul fatto che lui non rappresenti solo una soluzione temporanea, sperando possa essere anche una soluzione definitiva".

Sullo stesso argomento