thumbnail Ciao,

L'attaccante argentino ammette candidamente di non gradire il cambio di guida tecnica dei giallorossi, e spiega: "Per noi attaccanti con Zeman sarebbe stato più facile".

La nuova Roma targata Andreazzoli è pronta al debutto. Il primo banco di prova per i giallorossi arriverà domenica pomeriggio, quando Totti e compagni scenderanno in campo a 'Marassi' contro la Sampdoria di Delio Rossi.

L'attaccante blucerchiato Maxi Lopez, intervistato da 'Sky Sport' a margine delle finali del Torneo Ravano - Coppa Paolo Mantovani, ha ammesso di non aver particolarmente gradito l'esonero di Zeman: "Magari per noi attaccanti sarebbe stato meglio affrontare la Roma del boemo perchè avremmo avuto molti più spazi, ma sono convinto che sarà difficile comunque, Zeman o non Zeman''.

Quindi Maxi Lopez ha sottolineato: "Noi dobbiamo fare una partita perfetta. Come organico hanno qualità e per questo serve fare una gara al massimo, l'importante sarà arrivarci nelle migliori condizioni possibili''.

L'attaccante argentino, finito ai margini dopo l'esplosione di Icardi, potrebbe tornare titolare proprio domenica, a causa delle non perfette condizioni fisiche del compagno: "Sono molto contento per lui, deve stare tranquillo perchè sta facendo bene. L'importante è che rimanga calmo, è ancora giovane e deve crescere. Davanti a sè ha un grandissimo futuro ed è da grande squadra''.

Sullo stesso argomento