thumbnail Ciao,

Il fantasista, ceduto all'Atalanta nel mercato di riparazione, spara a zero sull'ex amministratore delegato rosanero: "Io, Giorgi e Budan via da Palermo per colpa sua".

Franco Brienza ha lasciato Palermo solo da poche settimane e l'addio così repentino ai colori rosanero brucia ancora, come dimostrano le pepatissime dichiarazioni rilasciate dall'attaccante a 'Stadionews'.

Brienza ha attaccato frontalmente l'ex amministratore delegato rosanero Pietro Lo Monaco, vissuto come unico responsabile della sua repentina cessione all'Atalanta: "Budan e Giorgi la pensano come tutti. L'ex direttore ha tagliato le teste di Perinetti. Igor era molto vicino a Zamparini, io e Giorgi vicini a Perinetti. Non rientravo nel progetto tecnico".

Quindi il fantasista replica all'ex dirigente dei siciliani, che aveva rivelato come fosse stato il giocatore a chiedere di poter lasciare Palermo: "Troppo facile così, lui ha mosso tutto per mettermi in condizioni di chiedere la cessione, poi è nato tutto il casino dopo la sconfitta con l'Atalanta". Si attende ad ore la replica firmata Lo Monaco.

Sullo stesso argomento