thumbnail Ciao,

Il terzino del Catania ha commentato la disfatta contro il Napoli, mettendo in guardia i propri compagni in vista della difficile trasferta di Bergamo.

Il Catania torna con i piedi per terra dopo la sconfitta subita contro il Napoli, che interrompe la serie positiva di tre vittorie consecutive. Il terzino Ciro Capuano confida in un'immediata ripresa della squadra, mettendo però in guardia i suoi in vista della difficile trasferta di Bergamo contro l'Atalanta.

Intervenuto in conferenza stampa, il giocatore rossazzurro ha rivelato le motivazioni dello spogliatoio: "Vogliamo mantenere questa ottima posizione di classifica, l'esito della sfida con l'Atalanta dipenderà principalmente da noi, da come ci metteremo sul terreno di gioco e da come approcceremo all'evento agonistico".

Il campo di Bergamo presenta sempre mille insidie: "Sarà un match tosto, che loro metteranno sull'aspetto fisico. si giocherà su un campo difficilissimo, anche per le condizioni climatiche. Dobbiamo prepararci anche su questi fattori".

Infine un commento sul suo rendimento, che lo ha portato a scavalcare Marchese nelle gerarchie di Maran: "La fiducia va legittimata  e Giovanni Marchese l'ha fatto sul campo. Il pubblico è arrivato poi. Adesso tocca a me conquistarla, domenica dopo domenica. E' un ruolo molto difficile il terzino, basta perdere un uomo un attimo e si subisce goal. Ma era da un pò di tempo che non disputavo tre partite consecutive. Di domenica in domenica sto ritrovando la gamba, la confidenza e la continuità".

Sullo stesso argomento