thumbnail Ciao,

Marchisio ancora non sa se giocherà contro la Fiorentina: "Io avrei voglia di rischiare ma valuteremo tutto attentamente nelle prossime ore".

Quella che andrà in scena sabato pomeriggio allo Juventus Stadium non sarà una partita come tutte le altre. La Juventus infatti, ospiterà la Fiorentina, club con il quale c'è una grande rivalità che tra l'altro si è acuita dopo i recenti confronti in ambito di calciomercato.

Claudio Marchisio, uno dei punti fermi del centrocampo bianconero, intervistato ai microfoni di Sky non ha escluso la sua presenza in campo per la sfida con i viola: "Sto recuperando, tutto procede bene. Io avrei voglia di rischiare ma valuteremo tutto attentamente nelle prossime ore. In campo contro la Fiorentina? Vedremo, poi ci sarà la sfida con il Celtic che è tra le più importanti per la nostra stagione".

Marchisio ha invitato i compagni a tenere alta la tensione: "Pensiamo alla Fiorentina ora e non alla Champions visto che il Napoli sarà impegnato in uno scontro diretto con la Lazio".

Proprio il Napoli sembra il rivale più agguerrito nella rincorsa allo Scudetto: "Loro stanno facendo grandi cose negli ultimi anni e le stanno facendo anche nel corso di questa stagione. Se il Napoli è l'anti-Juve? Questo è quello che dice la classifica, sono sicuro che lotterà fino alla fine per il titolo".

Marchisio ha anche parlato del collega di Nazionale, Verratti: "Dispiace che un ragazzo del suo talento non giochi in Italia, è un peccato non vederlo in Serie A. E' un giocatore dalle grandi potenzialità che può crescere ancora molto".

Sullo stesso argomento