thumbnail Ciao,

Il club rossonero decide di replicare alle accuse provenienti dalla Spagna e lo fa con un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale.

Nelle ultime ore hanno cominciato a circolare anche in Italia le voci, provenienti dalla Spagna, circa l'accostamento del Milan alle pratiche di doping del famigerato dottor Eufemiano Fuentes, quello delle sacche di sangue 'manipolato', associato a sigle riconducibili a personaggi dello sport o intere squadre.

In uno degli appunti del medico relativi alla fornitura di ormone della crescita, al fianco della sigla riferita alla Real Sociedad si legge chiaramente la parola 'Milan'. Il che ha generato il chiacchiericcio delle ultime ore, cui la società rossonera aveva scelto di non replicare in un primo momento, giudicando la vicenda nemmeno meritevole di risposta.

Ma col crescere delle insinuazioni, a Via Turati hanno cambiato idea, partorendo un duro comunicato pubblicato sul sito ufficiale del club: "L'A.C. Milan non ha mai avuto direttamente o indirettamente contatti di alcuna natura con il dott. Eufemiano Fuentes. Qualsiasi riferimento alle attività del dott. Fuentes con la società è dunque ad evidenza frutto di equivoco interpretativo o di errore. L'A.C. Milan agirà nelle sedi competenti nei confronti di chiunque affermi, prospetti o insinui fatti in termini diversi da quelli sopra precisati".

Sullo stesso argomento