thumbnail Ciao,

Solo dopo l'intervento si potranno avere tempi specifici di recupero, ma considerando il problema (e i vecchi stop), si preannuncia lungo periodo di infermeria.

Cristian Brocchi potrebbe appendere le scarpette al chiodo prima del previsto dopo l'infortunio rimediato domenica. Che di fatto ha scatenato il caos. Il centrocampista, infatti, è uscito dolorante dopo l'entrata di Matuzalem in Genoa-Lazio con conseguente rabbia di Baronio sul web e relative polemiche.

"Nel pomeriggio Cristian Brocchi, presso la Clinica Paideia, è stato sottoposto ad accertamento radiografico e TAC al piede destro. Tali accertamenti hanno evidenziato una piccola infrazione al livello della base e del secondo metatarso ed una lussazione metatarso-falangea del terzo dito per cui, nella giornata di domani, sarà sottoposto a riduzione cruenta".

Questa la nota pubblicata sul portale biancoceleste. In parole povere lungo stop per lui e carriera praticamente finita. Solo dopo l'intervento si potranno avere tempi specifici di recupero, ma considerando il problema (e i vecchi stop), si preannuncia lungo periodo di infermeria.

Classe 1976, a Roma dal 2008 dopo aver vinto tutto con la casacca del Milan, Brocchi ha un contratto in scadenza a giugno 2013 con la compagine capitolina: la sensazione è che i suoi giorni da calciatore potrebbero essere finiti a Genova.

La Lazio comunque vista l'importanza nello spogliatoio del centrocampista, potrebbe decidere di prolungare ancora una volta il suo contratto fino al 2014 ed aspettare il recupero.

Sullo stesso argomento