thumbnail Ciao,

La rete messa a segno dal capitano della Roma a Marassi nel 2006 è entrata nella classifica, stilata da un tabloid inglese, relativa a quelle realizzate da posizione impossibile.

Quel goal si meritò persino l'applauso dello sportivissimo pubblico avversario. Era il 26 novembre 2006: Francesco Totti, con un meraviglioso sinistro al volo, bucò la porta della Sampdoria, facendo rimanere a bocca aperta non solo i tifosi della Roma, ma tutti gli amanti del calcio in genere. Una prodezza che è rimasta nella memoria comune, tanto che in Inghilterra hanno deciso di omaggiarla a dovere.

La rete del capitano giallorosso, infatti, è stata inserita dal popolare tabloid 'The Sun' nella top ten dei "goal da posizione impossibile". Lo spunto per stilare la classifica in questione era nato dalla palombella vincente di Aguero nell'ultimo match di Premier contro il Liverpool, in cui il Kun ha sfruttato al meglio un'indecisione in uscita del portiere avversario Reina e lo ha beffato con una perfetta parabola, realizzata da una zona molto decentrata rispetto alla porta.

In una graduatoria di questo tipo non poteva mancare il celeberrimo goal di Van Basten contro l'Unione Sovietica, nella finale degli Europei '88 vinta dall'Olanda. Queste le altre reti inserite: Brian Laudrup (Rangers-Aberdeen, 1997); Roberto Carlos (Tenerife-Real Madrid, 1998); Nwankwo Kanu (Chelsea-Arsenal, 1999); Ruud Van Nistelrooy (Basilea-Manchester United, 2002); Rivaldo (Olympiakos-Aris, 2005); Morten Gamst Pedersen (Ungheria-Norvegia, 2006); Frank Lampard (Barcellona-Chelsea, 2006); Thierry Henry (New York Red Bulls-Columbis Crew, 2012).

Nella classifica, oltre a Totti, c'è gloria anche per un altro italiano, ovvero Christian Vieri, col suo famoso goal realizzato dalla linea di fondo in un Atletico Madrid-Paok di Coppa Uefa, nel 1997.

Sullo stesso argomento