thumbnail Ciao,

L'attaccante francese ha parlato del suo momento e della coesistenza con l'ex City. Da parte sua, solo belle parole per l'esperienza in rossonero...

Aspetta ancora la gioia del primo goal in campionato, ma già così M'Baye Niang appare molto soddisfatto della sua avventura al Milan. L'attaccante classe 1994, che finora ha segnato una rete in Coppa Italia, ha tracciato un primissimo bilancio della sua esperienza italiana: un bilancio assolutamente positivo.

"Sta andando tutto alla grande, sto giocando in questo periodo e sono molto felice - le sue parole ai microfoni di 'RMC Sport' - La concorrenza non manca, ma questo non mi spaventa".

Il francese ha ammesso di essersi dato una regolata, soprattutto per quanto riguarda i comportamenti extracalcistici: "All'inizio ero un po' pazzo, poi ho capito come vanno le cose e mi sono dato una calmata. Faccio tutto il possibile per cercare di evitare gli infortuni".

Infine un giudizio sull'arrivo di Mario Balotelli, gemello d'attacco e di cresta: "Spero che ci aiuti con le sue qualità a risalire in classifica. E' un grande, uno che fa stare bene la gente".

Sullo stesso argomento