thumbnail Ciao,

La Lazio si trova a fare i conti con l'emergenza attacco. Petkovic ha gli uomini contanti, spunta anche l'ipotesi legata allo svincolato Carew.

Solo fino a pochissimi giorni fa sembrava ad un passo dalla Dinamo Kiev, oggi Mauro Zarate potrebbe clamorosamente vedersi riaperte le porte della Lazio. A favorirlo, ci ha pensato l'infortunio occorso a Klose che terrà il bomber tedesco lontano dai campi di gioco per i prossimi due mesi.

Al momento, Petkovic può contare su Floccari, Kozak e il giovane Rozzi, per questo motivo un 'rinforzo' immediato potrebbe risultare come una manna dal cielo. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nella serata di ieri, Claudio Lotito ha incontrato l'agente dell'argentino, Luis Ruzzi.

Tra le parti c'è stata una violenta frattura nei giorni scorsi quando è sfumato il trasferimento a Kiev, gli ultimi eventi però potrebbero portare ad un riavvicinamento che al momento converrebbe a tutto. Nelle prossime ore Tare ne parlerà con Petkovic, intanto, in attesa di comunicazioni, Maurito resta fuori rosa così come ammesso anche da un ironico commento apparso sul suo profilo Twitter: "Mama mia che freddo a formello. Adesso ad allenarmi con diaky, gonza e "magari" pasqualino. Bye".

La Lazio a gennaio ha deciso di privarsi di Rocchi e di non acquistare nuovi attaccanti, l'infortunio di Klose però potrebbe costringere il club capitolino a tornare sui suoi passi muovendosi magari sul mercato degli svincolati. A disposizione ci sarebbe John Carew, ariete norvegese con un passato alla Roma, nella giornata di ieri è circolato anche il suo nome.

Sullo stesso argomento