thumbnail Ciao,

Tra oggi e domani sono attese novità riguardo all'infortunio al piede destro occorso a Brocchi. C'è chi teme per la sua carriera.

Il fallaccio con il quale Matuzalem ha infortunato Christian Brocchi nel corso di Genoa-Lazio ha fatto tanto discutere in questi giorni. Nel mirino di molti c'è non solo l'entrata da dietro ma soprattutto l'atteggiamento del brasiliano che in campo non si è scusato con l'ex compagno di squadra dolorante a terra.

Le scuse sono poi arrivate qualche ora dopo quando lo stesso Matuzalem ha telefonato a Brocchi spiegandogli che non era entrato con l'intenzione di fargli male e che aveva tentato l'intervento solo dopo essersi accorto che ormai non poteva più raggiungerlo.

Il centrocampista del Genoa non si sarebbe scusato subito temendo una possibile espulsione, quanto accaduto però, ha fatto sorgere il dubbio che tra i due potessero esserci problemi personali di vecchia data, versione questa che ha preso consistenza dopo una frase scritta da Baronio sul suo profilo Twitter "Le questioni personali risolvile da uomo!!! Ripeto, Matuzalem sei una m...".

Matuzalem, a tal riguardo, ha risposto attraverso una nota nella quale ha anticipato querele "Gli offensivi e gratuiti sospetti lanciati verso di me da Roberto Baronio su un noto social network sono frutto soltanto della sua fantasia. Non consento a nessuno di mettere in dubbio la mia lealtà in campo e fuori. Pertanto ho dato mandato a un legale di mia fiducia per tutelare la mia immagine in sede giudiziaria", resta il fatto che al momento chi sta vivendo una situazione realmente complicata è proprio Brocchi.

Tra oggi e domani sono infatti attese novità sul suo infortunio, le prime sensazioni però non sono buone. Brocchi era già reduce da un lunghissimo stop a causa di un problema al piede destro e al momento può muoversi solo con le stampelle. Nelle prossime ore verrà sottoposto ad ulteriori esami che si spera possano scongiurare problemi ossei, il timore di molti è quello che la sua carriera sia a forte rischio, il centrocampista della Lazio è però un gladiatore e già in passato ha dimostrato forza e coraggio fuori dal comune.

Sullo stesso argomento