thumbnail Ciao,

Un tifoso gli ha consegnato l'abbonamento: "La Roma va avanti, io lo prendo ma lo conservo e te lo ridò quando ti serve".

E' una giornata particolare quella che si è vissuta oggi in casa Roma. Per la prima volta dal giorno dell'esonero infatti, si è visto a Trigoria Zdenek Zeman.

L'ormai ex tecnico giallorosso, è arrivato al centro sportivo verso le ore 16,00 ed è stato accolto dall'applauso dei tifosi presenti. Zeman, che era accompagnato dal vice Cangelosi, si è intrattenuto al Bernadini per poco più di un'ora per prendere alcuni effetti personali.

Per lui grandi attestati di stima, cori e strette di mano anche al momento dell'uscita con la sua macchina che è stata accerchiata da un gran numero di supporters.

Zeman non si è sottratto all'affetto della gente ed ha anche rilasciato alcuni brevi battute: "Non è vero che i giocatori non hanno dato tutto in questi mesi. Se ho parlato con qualcuno della società? Si oggi pomeriggio. Mi aspettavo tutto questo affetto da parte vostra, mi dispiace molto per l'esonero. Non mi sono sentito abbandonato dai giocatori, non credo che mi abbiano giocato contro. Ho parlato anche con Totti".

Un tifoso ha anche consegnato il suo abbonamento a Zeman "L'ho fatto perchè c'era lei, ora allo stadio non ci vado più", il tecnico boemo l'ha accettato però spiegando: "La Roma va comunque avanti, non buttare l'abbonamento e vai allo stadio. Io lo prendo ma lo conservo, quando ti serve te lo ridò".

Sullo stesso argomento