thumbnail Ciao,

Dopo la definizione di mela marcia coniata dal presidentissimo del Milan, ecco la nuova gaffe su Balotelli, stavolta firmata dal fratello Paolo: "Andiamo a vedere il negretto".

Il rapporto tra Mario Balotelli e la famiglia Berlusconi non è di certo iniziato sotto i migliori auspici. Infatti, dopo l'uscita del presidente rossonero che, solo poche settimane fa, aveva assicurato di non voler portare SuperMario al Milan perchè lo considerava una mela marcia, è toccato al fratello Paolo incorrere in una nuova e ancora più pesante gaffe.

Con una battuta infelice, e dal vago sapore razzista, seppure pronunciata senza alcuna cattiveria, Berlusconi jr è intervenuto ieri sera in chiusura di un comizio elettorale a Monza affermando: "Bisogna cogliere i segnali del destino. Hanno perso i cugini dell'Inter e pure la Lazio. Noi siamo lì a fare la rimonta. Siamo partiti malissimo. Adesso andiamo a vedere il negretto della famiglia, la testa matta".

Frase che certamente, seppur pronunciata senza malizia, non aiuterà a rasserenare i rapporti tra il giovane rossonero e la dinastia Berlusconi. Silenziata sotto la voce 'tattica di mercato' infatti, anche l'uscita presidenziale non era di certo stata accolta con benevolenza dal clan Raiola-Balotelli. Tanto che proprio l'agente fino a qualche giorno fa ha ricordato di essersi trattenuto a stento dal rispondere alla battuta del Cavaliere. Stavolta sarà diverso?

Sullo stesso argomento