thumbnail Ciao,

Il presidente della Figc si sofferma sulle recenti polemiche arbitrali e mostra di apprezzare le odierne scuse del tecnico bianconero: "Il suo è stato un intervento responsabile".

Al termine dell'incontro tenutosi tra gli arbitri italiani e l'intero mondo calcistico italiano anche il presidente della Figc, Giancarlo Abete, si è soffermato con i giornalisti per commentare i fatti salienti della giornata

Si parte dalle scuse di Antonio Conte in merito alle durissime proteste del tecnico della Juventus al termine della gara contro il Genoa della scorsa settimana: "Conte oggi ha chiarito i propri comportamenti, il suo è stato un intervento molto responsabile, ma anche la sua stessa partecipazione è stata molto importante. Penso ci sia la volontà di mantenere la collaborazione".

Quindi Abete spiega: "E' giusto criticare degli errori, che sempre ci saranno, però dobbiamo ricordarci che la nostra classe arbitrale è qualificata a livello mondiale".

Infine il presidente federale tira le orecchie a tutti e sottolinea: "Nessuno al mondo ha il nostro stesso numero di arbitri e assistenti internazionali, poi ci possono essere degli errori e delle critiche, anche severe. Ma non si deve mai uscire dai binari".

Sullo stesso argomento