thumbnail Ciao,

Pioli è soddisfatto per la vittoria della sua squadra a Pescara, ma rimane coi piedi per terra e mette in guardia i suoi: il cammino verso la salvezza è ancora lungo.

Vittoria molto sofferta ma importantissima quella conquistata dal Bologna a Pescara, coi rossoblù che allontanano la zona retrocessione, seppure debbano continuare a lottare per conservare la permanenza nella massima serie. Una vittoria che Stefano Pioli saluta con gioia, ma rimanendo coi piedi per terra e ribadendo che la salvezza è ancora tutta da conquistare.

"E' stata una partita molto difficile - ha detto il tecnico rossoblù ai microfoni di Sky Sport - Dura sia dal punto di vista fisico che mentale. Ci siamo ritrovati in svantaggio per due volte e abbiamo sofferto tanto, ma fortunatamente siamo poi riusciti a vincere. Complimenti alla mia squadra per quanto fatto oggi, ma abbiamo fatto solo un piccolo passo avanti, c'è ancora tanto da fare".

"Le prestazioni credo non ci siano mai mancate, i risultati invece sono stati altalenanti - ha proseguito il tecnico del Bologna - Per conquistare la salvezza servono più vittorie. Nel girone d'andata abbiamo totalizzato solo 18 punti, ora quindi dobbiamo spingere più forte e fare di più per raggiungere la quota salvezza al più presto".

Pioli ha comunque già archiviato il successo di Pescara... "Oggi abbiamo conquistato una vittoria importante - ha detto ancora - Ma dobbiamo pensare già alla prossima partita contro il Siena, perchè sarà molto difficile. I toscani senza la penalizzazione avrebbero 23 punti e oggi hanno anche battuto l'Inter, segno che stanno facendo molto bene".

Sullo stesso argomento