thumbnail Ciao,

L'attaccante del Cagliari, grande protagonista del trionfo di stasera, rivela: "Volevamo fregare la Roma sfruttando la loro difesa alta, ci siamo riusciti. Zeman? Spero resti".

Serata da ricordare per Marco Sau, che si conferma anche all'Olimpico una delle più belle scoperte di questa Serie A, punendo la Roma e regalando al Cagliari una nottata da legenda.

L'attaccante sardo, intervistato a fine gara da 'Sky Sport', ha rivelato come il match si sia messo proprio sui binari voluti dalla compagine rossoblù: "Viste le loro caratteristiche l'avevamo preparata così, stando attenti alla loro linea alta. Volevamo fregarla con i contro-movimenti. Grande partita, ci siamo ripresi. Continuamo così".

Quindi Sau difende Zeman, sempre più nel mirino delle critiche dopo la pessima prestazione odierna: "Lo conosco, conosco alcuni punti deboli della linea difensiva. Gioca sempre un grande calcio comunque. Nel secondo goal abbiamo avuto fortuna ma ci sta anche quella".

E sul futuro del boemo chiosa: "Spero che rimanga a Roma, so quanto ci tiene a fare bene in questa piazza. Poi saranno fatti della Roma...".

Sullo stesso argomento