thumbnail Ciao,

Il terzino portoghese è stato presentato a Boccadifalco insieme all'attaccante argentino Boselli: "Ho parlato con Fabrizio e mi ha detto di venire in Sicilia".

Sono giorni scoppiettanti in casa Palermo. La serie di colpi piazzati dall'ad Pietro Lo Monaco include anche Nelson e Mauro Boselli, chiamati a migliorare un organico il cui imperativo dovrà essere quello di risalire la classifica e centrare la salvezza.

Il terzino portoghese si presenta: "Ho parlato con Miccoli, appena gli ho detto che c'era la possibilità di arrivare al Palermo mi ha detto di venire. Lo conosco dai tempi del Benfica, abbiamo una bella intesa, mi aiuterà. Mi piace molto Cafu, quando era al Milan ha giocato alla grande. Non so di poter arrivare al suo livello, ma credo comunque di poter giocare ancora bene in questi anni di carriera che mi restano".

In Spagna, gli spazi per lui erano chiusi: "La mia situazione col Betis era complicata: prima giocavo sempre, poi improvvisamente sono stato messo da parte. E' stata una situazione delicata, si è parlato anche molto di una clausola che c'era nel mio contratto che prevedeva il rinnovo automatico col Betis. Ma adesso non voglio pensarci, voglio pensare al Palermo".

Boselli, dal canto suo, suona la carica: "Il Palermo non si trova in una buona posizione di classifica, ma lotteremo per centrare la salvezza. Ho scelto il 17 perchè mi è sempre piaciuto, ho vinto la Coppa Libertadores e la classifica cannonieri con questa maglia. So che in Italia non porta fortuna, ma spero che sarà così anche in Italia".

Sullo stesso argomento