thumbnail Ciao,

L'ex difensore dell'Inter ha parlato del vecchio compagno di squadra, in procinto di passare al Milan: "Arrivava negli spogliatoi con i calzini rossoneri, io glieli tagliavo...".

Pare proprio che Mario Balotelli, dopo tante voci, arriverà al Milan. L'attaccante italiano tornerà in Italia per vestire i suoi colori del cuore, quella maglia rossonera che desidera sin da bambino. Ma riuscirà a fare il salto di qualità? Per un suo compagno sì.

"Assolutamente sì, ha delle qualità incredibili. Secondo me può portare il Milan al terzo posto. I colori, poi, sono i suoi preferiti. Del resto lui veniva negli spogliatoi con i calzini rossoneri e io glieli tagliavo...". Parole di Marco Materazzi alla 'Gazzetta dello Sport'.

L'ex compagno dell'Inter non ha alcun dubbio, nell'ambiente milanista riuscirà ad esprimere le sue qualità al meglio. Avendo vinto tutto insieme all'attaccante del Manchester City, il difensore, ora opinionista, sa bene di cosa parla.

"E' un bambinone, un tipo a cui piace divertirsi, io di lui ho solo buoni ricordi. I problemi con lui finiscono solo quando capisci che tipo di persona è, una brava persona".

Scatta l'aneddoto: "Lui magari ha dei ricordi brutti di me. Prima della partita col Barcellona quando lui disse: 'Se entro, non ho voglia di giocare' e io risposi 'Ti picchio'. E poi lo feci, perché lo trattavo come fosse mio figlio. Per me è un fratello minore, del resto quando si operò a Pavia c'ero io al suo fianco".

Sullo stesso argomento