thumbnail Ciao,

I due attaccanti del Napoli sono stati premiati al Galà del calcio e hanno espresso la loro felicità per il bel momento che stanno vivendo in maglia azzurra.

Il Napoli vince anche a Parma e adesso pensa in grande, trovandosi a soli tre punti dalla capolista Juventus. Gli attaccanti azzurri Edinson Cavani e Lorenzo Insigne sono stati premiati questa sera al Galà del calcio e hanno dichiarato di voler vincere qualcosa di importante con la maglia partenopea.

Il fuoriclasse uruguaiano ha trionfato nella corsa al miglior attaccante della Serie A e ha rivelato tutta la sua soddisfazione: "Sono felice di questo premio, ringrazio tutti coloro che mi hanno votato. Lavoro per dare sempre il meglio, sono orgoglioso di essere qui a Milano. Io insieme Ibra e Di Natale? Credo potremmo giocare insieme".

Sul traguardo della squadra, Cavani non si sbilancia: "Napoli da scudetto? Non molliamo, pensiamo al futuro. Ci saranno gare difficili, lotteremo fino alla fine per lo scudetto! Speriamo possa realizzarsi a fine stagione. Quanto amo Napoli? Tanto, tanto tanto".

Gli fa eco il compagno di reparto Insigne, premiato come miglior rivelazione della scorsa Serie B dopo aver battuto Immobile e Verratti: "Che gioia essere qui, giocare col Napoli è un sogno che si realizza. Ora che ho raggiunto il traguardo sono felice, voglio vincere qualcosa di importante col Napoli. Io come Di Natale? Secondo me lui è più attaccante, mi diverto a fare gli assist a Cavani. Ringrazio i miei compagni della passata stagione, giocare con il Napoli è bellissimo. Darò il massimo per la mia squadra del cuore".

Sullo stesso argomento