thumbnail Ciao,

Il difensore arrivato dal Parma si mostra entusiasta della sua nuova avventura in rossonero: "Non avevo mai giocato in un top club come questo".

E' un Cristian Zaccardo al settimo cielo, quello che si appresta a iniziare la sua nuova avventura al Milan. Il difensore, acquistato dal Parma nello scambio che ha visto Mesbah e Strasser compiere il percorso inverso, mostra tutto il proprio entusiasmo per l'approdo in rossonero.

"Per me è l'occasione della vita, non avevo mai giocato in un top club come questo - ha detto a 'Milan Channel' - Questa per me è una seconda giovinezza, dopo tante partite ed esperienze in giro, a 31 anni ho questa opportunità e porto quello che ho vissuto in questi anni, l'esperienza e la duttilità. Spero di essere utile a questa causa e farmi trovare pronto".

Zaccardo ha spiegato come è nato l'affare: "Verso Natale il mio desiderio era quello di rimanere a Parma. Poi c'e' stata questa chiacchierata nei primi di gennaio dove ho detto che sarei stato lusingato di accettare questa offerta. Mercoledi' sera mi e' stata riproposta questa situazione e nel giro di 24 ore sono arrivato a Milano".

Sulla sua posizione in campo, il difensore assicura di non aver problemi: "Posso giocare sia a destra che in mezzo, sia in una difesa a tre che a quattro. Ultimamente sto giocando come centrale, che credo potra' essere la mia collocazione qui al Milan, ma sara' mister Allegri a decidere dove impiegarmi. Numero di maglia? Ho scelto l'81 che è il mio anno di nascita".

Sullo stesso argomento