thumbnail Ciao,

Continua a riempirsi l'infermeria giallorossa: agli infortuni di De Rossi, Taddei e Marquinhos si aggiungono anche quelli di Destro e Piris, problema al ginocchio per il terzino.

L'infortunio nella semifinale d'andata contro l'Inter si è rivelato più serio del previsto per Mattia Destro. Il giovane attaccante della Roma si è infatti lesionato il menisco  del ginocchio sinistro, e sarà costretto ad operarsi con il rischio di stare ai box per un paio di mesi. Ad annunciarlo è la societa con una nota sul proprio sito ufficiale.

"Mattia Destro, durante la semifinale di andata di Tim Cup contro l’Inter, ha riportato un trauma distorsivo alla caviglia destra e al ginocchio sinistro", si legge nella nota.

"I primi esami effettuati nella giornata di ieri hanno richiesto ulteriori accertamenti clinici e strumentali che hanno evidenziato una lesione del menisco esterno del suddetto ginocchio, per la quale è necessario un intervento chirurgico artroscopico che sarà effettuato nei prossimi giorni a Roma dal professor Cerulli".


Lo stop rappresenta l'ultimo capitolo della controversa stagione vissuta da Mattia Destro alla Roma, dipanatasi tra alti e bassi, tra panchine e goal. Proprio in questa fase il centravanti sembrava aver trovato la sua giusta collocazione nello schema di Zeman: l'infortunio arriva nel momento peggiore possibile.

Il ko di Destro si aggiunge a quelli di Taddei, De Rossi, Marquinhos e Piris. Il terzino paraguyano si è fermato oggi in allenamento per un problema al ginocchio. L'entità del problema verrà valutata nelle prossime ore.

Sullo stesso argomento