thumbnail Ciao,

L'ex centrocampista del Lecce, l'anno scorso a segno contro i bianconeri predica prudenza ma non parte sconfitto: "Contro la Juve dobbiamo crederci".

Lo scorso maggio mise a segno un goal allo Juventus Stadium che non servi ad evitare la retrocessione del Lecce. Quest’anno, però, Andrea Bertolacci passato al Genoa spera che la situazione possa ripetersi nella speranza di risalire la china in classifica e dare un pò d'ossigeno al 'Grifone'.

Dalle pagine ufficiali del sito rossoblu, l' ex centrocampista salentino, alla vigilia della gara di sabato contro i bianconeri, ha parlato del prossimo impegno in campionato: “In questi giorni abbiamo lavorato tanto con il pallone. In un periodo difficile come questo, ognuno è spinto dall"esigenza di dare qualcosa in più e mettersi in mostra, unendo le forze per trovare punti e risalire”.

Sulle qualità dei bianconeri nessun dubbio: “Qualità, corsa, tiro, fantasia, sacrificio, tecnica e aggressività. Il reparto di mezzo della squadra di Conte è quanto di meglio offra il calcio di casa nostra. Complimenti al tecnico e complimenti ai giocatori”.

Poi la ricetta per mettere in difficoltà i bianconeri: “Loro sono fortissimi, ma abbiamo il dovere di crederci e metterli in difficoltà”. Cosi ha concluso l’ex leccese.

Sullo stesso argomento