thumbnail Ciao,

Il centrocampista della squadra ducale auspica una pronta reazione nel match di domenica pomeriggio contro i campani e vede una somiglianza col Parma di Prandelli.

"Quella contro il Napoli di domenica prossima è la partita giusta in questo momento": ad affermarlo, al sito ufficiale del Parma, è Marco Marchionni. Che spiega il perchè: "Contro le grandi, in casa, ci esaltiamo e in un momento delicato come questo, forse una partita del genere è quello che ci vuole".

Il centrocampista ha poi proseguito: "Non temiamo il Napoli come non abbiamo temuto la Juventus. Quello che dobbiamo evitare di fare è lasciare loro campo libero per il contropiede. Ho visto la partita d'andata, io non c'ero ma è successo più o meno questo, e non dobbiamo assolutamente permetterlo".

Marchionni ha fatto parte del Parma di Prandelli, che in molti paragonano a quello attuale: "Vedo una continuità da parte per quel che riguarda l'mpegno che tutti ci mettono, ragazzi compresi. C'è la massima disponibilità da parte di ognuno, e questo si deve anche alla consapevolezza che Donadoni ha trasmesso al gruppo di poter raggiungere obiettivi importanti".

Una battuta, infine, sull'ottimo momento che sta vivendo Marchionni da quando è tornato a Parma: "Sono felice di trovarmi bene, e giocare in mezzo mi consente di toccare di più la palla ed essere più nel vivo del gioco. Dieci anni fa avevo 22 anni e giocare sulla corsia esterno non era un problema. Oggi sarebbe diverso".

Sullo stesso argomento