thumbnail Ciao,

Il difensore del Milan al canale ufficiale rossonero: "Mi manca ancora l'uscita palla al piede, ma la ritroverò. Tra due domeniche sarà emozionante incontrare l'Udinese".

Lunga intervista pomeridiana del difensore del Milan Cristian Zapata a 'Milan Channel'. Il difensore colombiano ha parlato della sua situazione fisica e mentale: "Sto pian piano ritrovando la fiducia in me stesso dopo un anno difficile in Spagna. La fiducia dei miei compagni mi sta aiutando molto. Mi manca ancora l'uscita palla al piede, cosa che so fare e penso che prima o poi ritroverò, quando recupererò del tutto la velocità".

"Durante la settimana -ha proseguito Zapata - sto lavorando bene e questo si vede la domenica. Io mi sto impegnando al massimo per migliorare di partita in partita e il mio obiettivo personale è meritarmi la conferma del Milan".

Il rossonero ha poi parlato dei prossimi due appuntamenti: "L'Atalanta sta bene e noi dobbiamo andare là sapendo che abbiamo tutto per portare a casa i tre punti. Siamo il Milan, dobbiamo essere un gruppo unito per arrivare alla vittoria, anche se sarà una partita difficile su un campo duro".

Per l'Udinese Zapata non può non ricordare i suoi trascorsi: "A Udine ho vissuto sei anni molto intensi, è stata la squadra che mi ha portato in Italia e mi ha aperto le porte. Sarà emozionante incontrarli e speriamo di vincere".  

Infine un pensiero alla Coppa Italia. Ieri infatti a giocarsi la finale contro la Lazio avrebbe potuto esserci il Milan: "C'è un po' di rimpianto perché contro la Juve la squadra ha fatto una grande partita. Peccato che non siamo riusciti a passare il turno".

Sullo stesso argomento