thumbnail Ciao,

L'ex difensore di Juventus e Napoli ha detto la sua sulla vicenda che ha coinvolto il fratello e parlato dell alotta Scudetto: "I bianconeri sono la squadra più accreditata".

Da pochi giorni Paolo Cannavaro è stato assolto. Annullata la squalifica di sei mesi, lui e Grava sono nuovamente giocatori del Napoli pronti a dire la propria in campionato e in Europa. Lacrime e commozione dopo la notizia, con il fratello Fabio ad abbracciarlo la sera stessa.

"Paolo non ha mai giocato neanche una schedina, non è bello per uno che crede nei valori sani dello sport, essere coinvolto in una storia di calcioscommesse" le dichiarazioni del Pallone d'Oro 2006. "È stato un mese difficile, ora avrà la fortuna di rigiocare ed essere a disposizione dell'allenatore. Questa storia è alle spalle per fortuna".

Juventus e Napoli si stanno dando battaglia per lo Scudetto, entrambe sono ex formazioni del centrale: "La Juve è la squadra più accreditata, costruita per vincere il più possibile. Il Napoli sta crescendo anno dopo anno. Hanno avuto dei problemi, adesso si sono ricompattati".

La Lazio non trova posto nelle dichiarazioni di Cannavaro, ma anche i biancocesti diranno la loro fino alla fine. Capitolini e partenopei sono alle spalle di Madama, Campione in carica: "Sono a cinque punti dalla Juve e il campionato è un po' più interessante".

Sullo stesso argomento