thumbnail Ciao,

Il centrocampista spagnolo, prodotto della Cantera del Barcellona, ha giocato la prima gara in A dopo oltre 4 mesi: "L'esordio è solo il primo passo, speravo di giocare di più".

Dopo l'esordio prestigioso sul palcoscenico di San Siro, lo spagnolo del Bologna, Martin Riverola, non vuole più fermarsi. Il prodotto della Cantera del Barcellona, che ha parlato oggi in conferenza stampa da Casteldebole, spera ora di riuscire a ritagliarsi più spazio nella seconda parte della stagione.

"Per me contro il Milan è stato un esordio importantissimo, - ha affermato l'ex blaugrana - in una partita difficile ma su un campo speciale come quello di San Siro. Ho aspettato tanto ma finalmente ho rotto il ghiaccio, ora spero di trovare continuità".

"Credevo di essere pronto per la Serie A, - ha aggiunto lo spagnolo - quindi speravo di giocare di più. Ritengo l'esordio solo il primo passo, ora spero di farne altri".

Il giovane spagnolo gode comunque della massima fiducia del tecnico Stefano Pioli. "Il Mister mi ha detto di restare tranquillo e mettere in campo quello che faccio sempre in allenamento. - ha spiegato - Io ora penso solo a lavorare e sono a piena disposizione di Pioli".

L'obiettivo della squadra emiliana è riscattare il ko di San Siro contro il Milan nella prossima partita. "Ripartiamo dalla Roma, - ha dichiarato Riverola - una squadra che inizia sempre forte nei primi tempi. Sarà fondamentale difendersi bene".

Sullo stesso argomento