thumbnail Ciao,

Il tecnico dei sardi si è detto soddisfatto della prestazione: "E' difficile giocare in casa dell'Atalanta, ma noi abbiamo fatto benissimo. I ragazzi non si risparmiano mai".

E' un buon momento per il Cagliari, che con quattro punti in due partite è riuscito ad allontanarsi un pò dalla zona rossa. Contro l'Atalanta è arrivato un pareggio fondamentale per il morale e per muovere la classifica, Pulga è soddisfatto e adesso spera che il calciomercato di gennaio non riservi brutte sorprese.

"Oggi a Bergamo abbiamo ottenuto un punto importante, su un terreno davvero difficile sul quale giocare. La convinzione c'è, i ragazzi non si stanno certo risparmiando: prepariamoci alla partita di domenica, quella contro il Palermo, che sarà fondamentale", ha detto ai microfoni di 'Rai Sport'.

Is Arenas sarà a dispozione, il tecnico dei sardi punta molto sull'affetto del pubblico: "Tornare all'Is Arenas ci darà sicuramente una grossa forza, là i nostri tifosi riescono a sospingerci moltissimo. Forse ci manca qualche punto in classifica rispetto alla qualità nostrata in campo, ma credo che in definitiva puntare sul bel gioco premi".

Ed infine, appunto, lo spauracchio mercato: "Mi auguro restino tutti, perché sono grandi professionisti e ottimi giocatori. Se tutti li vogliono, significa che ci stiamo muovendo nel modo giusto".

Sullo stesso argomento