thumbnail Ciao,

Il tecnico blucerchiato si sofferma sul brutto passo falso di Siena e ammette: "Oggi meno bene delle ultime uscite, per vincere dobbiamo sempre dare il massimo".

La Sampdoria cade a Siena, sconfitta peraltro condita dalla vergognosa rissa che nel finale ha visto tra i protagonisti Gastaldello e alcuni uomini dello staff tecnico ospite.

Alla fine del match Delio Rossi, mister dei blucerchiati, ha analizzato il pesante ko subito in terra toscana: "Non abbiamo fatto benissimo e sul piano del gioco siamo stati inferiori rispetto ad altre occasioni. Abbiamo cercato di giocare in controllo con molti uomini che hanno giocato sottotono, sembrava volessimo vincere col minimo sforzo e questo non va bene".

Quindi il tecnico della Samp confessa: "Martedì parlerò di questo con i ragazzi per capire come mai siamo calati così tanto oggi rispetto al recente passato. Non abbiamo sofferto tanto, anche se spesso invece che avanzare arretravamo e non capisco il perché".

Rossi si sofferma infine sul capitolo mercato, e dichiara: "Non ho la convinzione che ci manchi qualcosa in avanti. Oggi ci è mancato qualcosa nella manovra, non credo che un giocatore bravo come Maxi potesse cambiare qualcosa se non servito in maniera adeguata. Sul mercato dobbiamo fare le cose che abbiamo concordato a prescindere dai risultati e la società lo sa".

Sullo stesso argomento