thumbnail Ciao,

Il presidente del Catania ha risposto alla dichiarazione del patron bianconero, che si era detto sorpreso dell'elezione del numero uno rossazzurro a consigliere delegato in Lega.

Ancora nervi tesi tra Catania e Juventus, in una lotta mediatica che sembra non trovare conclusione. Il presidente Antonino Pulvirenti ha risposto duramente alle dichiarazioni di Andrea Agnelli, in merito all'elezione dello stesso patron rossazzurro a consigliere delegato.

Intervistato ai microfoni di 'Sky Sport', il numero uno del club siciliano non le ha mandate a dire al collega bianconero: "E' una provocazione - dice Pulvirenti - ma anche il suo comportamento durante l'assemblea è stato discutibile, da zitella isterica in crisi d'astinenza".

Agnelli aveva precedentemente dichiarato di essere sorpreso dall'elezione dello stesso Pulvirenti a consigliere delegato dato che "non si faceva vedere in Lega da 10 anni". E' arrivata dunque diretta e senza peli sulla lingua la replica del presidente del Catania. Si resta in attesa ora della controreplica dello stesso presidente della Juventus.

Sullo stesso argomento