thumbnail Ciao,

Beretta ha spiegato quali saranno i primi impegni di cui dovrà occuparsi e uno di questi sarà contribuire in Consiglio Federale alla riforma della giustizia sportiva.

E stato riconfermato quale presidente della Lega di Serie A Maurizio Beretta, non all'unanimità, visti i pareri contrari di big come Juventus, Inter e Roma. Quattordici società su venti, comunque, hanno scelto lui per guidare ancora la Lega.

"Quello che ci apprestiamo a fare è un lavoro che si farà per l'interesse di tutte le 20 squadre di Serie A - ha detto Beretta in conferenza stampa - La dinamica della mia elezione è abbastanza semplice: oggi era necessario arrivare a una soluzione per poter partecipare ai lavori del consiglio federale e oggi era l'unica soluzione percorribile".

"Ora dobbiamo concentrarci per affermare un ruolo positivo della Lega di A nel consiglio federale - ha detto ancora Beretta - Oggi mi è stato chiesto di continuare a fare il ruolo di presidente. I punti più urgenti da risolvere? Uno riguarda il contributo forte alle politiche federali avviando riforme importanti che riguardano la giustizia sportiva".

Sullo stesso argomento