thumbnail Ciao,

L'attaccante del Parma, come contro l'Inter, ha siglato un'altra rete importantissima che ha permesso ai ducali di rimanere imbattuti nelle gare giocate tra le mura di casa.

La gioia del goal del pareggio firmato contro la Juventus è ancora viva dentro Nicola Sansone che si è rivelato nuovamente decisivo quando incontra le big del campionato. L'attaccante del Parma, che timbrò il cartellino anche contro l'Inter, tuttavia mostra molta umiltà:

"Non mi importa se i goal che faccio sono decisivi oppure no - ha rivelato il centravanti -. Certo, sono contento se segno e, se il Parma vince, lo sono ancora di più. Ma l'importante è che la squadra faccia la prestazione come è accaduto anche domenica scorsa. Aver segnato alla Juventus è una sensazione bellissima, una grande emozione, soprattutto pensando che affrontavamo la prima della classe".

Dopo aver depositato la palla in rete Sansone ha sfoderato un'esultanza molto cara proprio ai bianconeri: "Nella storia non credo - chiosa l'ex Crotone -. L'esultanza è una cosa che sogno sempre. Domenica ho fatto la linguaccia è vero, ma mi sembrava una cosa simpatica, non c'era certo l'intenzione di offendere nessuno. E poi la faceva anche Del Piero...".

Sullo stesso argomento