thumbnail Ciao,

La società biancoceleste pare abbia presto questa decisione nei confronti dei giocatori che si trovano in una particolare situazione contrattuale.

La Lazio va a gonfie vele sia in campionato che in Coppa Italia, dove l'avversario verso il raggiungimento degli obiettivi sarà in entrambi i casi la Juventus. Ma oltre che coi problemi di formazione Petkovic e la società devono fare i conti con la situazione di tre giocatori, Pasquale Foggia, Mauro Zarate e Modibo Diakitè.

Secondo quanto riportato da Sky Sport 24 la società capitolina ha deciso che a partire dalla giornata di oggi i tre si cominceranno ad allenare ad un orario differente rispetto a quello del resto della squadra.

L'argentino, in rotta di collisione totale con tutto l'ambiente, attende una squadra di suo gradimento che gli possa consentire di avere un ingaggio adeguato e che soprattutto possa accontentare le richieste economiche del presidente Lotito. Il suo contratto è in scadenza nel 2014.

Diversa la situazione di Diakitè: il suo contratto scade a giugno del 2013, il giocatore vorrebbe restare ma la proposta d'ingaggio della Lazio non lo soddisfa, vorrebbe 1 milione di euro netti a stagione. Foggia invece, ai margini della squadra e col contratto in scadenza anch'egli nel 2013, cerca una sistemazione che gli consenta di poter giocare nuovamente con continuità.

Sullo stesso argomento