thumbnail Ciao,

Il difensore non vede l'ora di rientrare in campo. La frenata della squadra non lo preoccupa, l'obiettivo è tornare subito a far bene. E la Coppa, dice, è un obiettivo importante.

Giorgio Chiellini non ne può più di aspettare. Il difensore della Juventus, fermo ai box per infortunio, non vede l'ora di rientrare in campo ed aiutare la causa bianconera, a maggior ragione dopo gli ultimi risultati poco brillanti. Mister Conte, ad ogni modo, dovrebbe riabbracciarlo nel giro di un mese: è lui stesso ad annunciarlo.

"Ne avrò ancora per un mese, ma spero di tornare il prima possibile, la riabilitazione sta andando bene", ha spiegato il difensore a margine di un'iniziativa benefica dedicata alla cultura della prevenzione, in particolare riguardo ai principali fattori di rischio oncologico.

Sulla frenata della Juve, Chiellini si è fatto un'idea ben precisa: "Siamo stati sfortunati in alcuni episodi, perdendo punti importanti. Anche l'anno scorso, di questi tempi, ci è capitato, ma penso che il singolo non possa cambiare gli equilibri di un collettivo".

Massima fiducia, comunque, nei suoi compagni: "Sono convinto che già sabato ci riscatteremo". La prossima settimana, poi, sarà di nuovo Coppa Italia: "Vogliamo vincerla per la decima volta, anche perchè la sconfitta dello scorso anno col Napoli ci è rimasta sullo stomaco. E' un obiettivo importante esattamente come gli altri".

Sullo stesso argomento