thumbnail Ciao,

Il tecnico del Psg a tutto campo sulla flessione della Juventus e sui giovani del Milan: "La crisi è sicuramente passeggera. Dei giovani rossoneri mi ha impressionato De Sciglio".

In occasione dell'inaugurazione del centro pilates della figlia, l'allenatore del Psg Carlo Ancelotti ha parlato ai microfoni di 'Sport Mediaset'.

Sulla Juventus, da lui guidata dal '99 al 2001, il tecnico bicampione d'Europa ha affermato: "E' un momento di riflessione quello che sta attraversando la squadra di Conte, una crisi passeggera. In ogni caso nulla di grave".

"Sono i giornalisti -ha proseguito Ancelotti- che fanno molto clamore e parlano di crisi dopo una sconfitta e un pareggio, quando in realtà la Juventus nel girone di andata ha fatto un mare di punti, perdendo solo tre partite".  

L'allenatore di Reggiolo ha poi parlato dei giovani del Milan, la squadra che in carriera ha allenato per più tempo: "Il Milan ha giovani molto interessanti. El Shaarawy ha fatto molto bene, ma è De Sciglio la vera sorpresa. Nessuno si aspettava questa personalità, questo carattere. Si vede che Tassotti è un bravo maestro".

Ancelotti attualmente nella Ligue 1 è secondo a 2 punti dal Lione.

Sullo stesso argomento